Blog,  Finanziamenti e Voucher

Voucher digitali Industria 4.0 | 2019

Bando voucher digitali 4.0 per l’anno 2019: contributo a fondo perduto

  • Cosa finanzia il voucher digitale 4.0
  • Quali sono le spese ammissibili
  • Termini di scadenza

Le Camere di Commercio, territorialmente competenti, hanno pubblicato il nuovo Voucher Digitale Industria 4.0. L’iniziativa è rivolta alle aziende, di tutti i settori economici, al fine di promuovere la cultura del digitale. Le aziende sono sempre più spronate a digitalizzare i loro processi, le loro attività, per rispondere in modo risonante ai cambiamenti di mercato, alle richieste di un cliente sempre più esigente e informato.

COSA FINANZIA IL VOUCHER DIGITALE 4.0?

Gli ambiti di intervento sono molteplici e volti a sviluppare molteplici aspetti aziendali:

Elenco 1: 

  • soluzione per la manifattura avanzata;
  • manifattura additiva;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva;
  • simulazione;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • Industrial Internet e IoT;
  • cloud;
  • cybersicurezza e business continuity;
  • big data e analytics;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera;
  • software, piattaforme e applicazioni digitali

Elenco II : 

  • sistemi di e-commerce;
  • sistemi di pagamento mobile e/o via internet;
  • sistemi EDI, geolocalizzazione;
  • tecnologie per l’in-store customer experience;
  • system integration applicata

(L’entità massima delle agevolazione prevista dal voucher 4.0 non può essere superiore al 70% delle spese ammissibili.)

 

QUALI SONO LE SPESE AMMISSIBILI DEL VOUCHER 4.0?

  • Servizi di consulenza e/o formazione: 50% delle spese ammissibili
  • Acquisto di beni e servizi strumentali: 50% delle spese ammissibili

TERMINI DI SCADENZA PER PARTECIPARE

Entro il 15 Luglio 2019 vanno presentate le domande. Per i riferimenti precisi è importante rifarsi alle Camere di Commercio della provincia dove ha sede l’Azienda che intende fare domanda.